Intervista con Entertainment Tonight

Ed ecco una nuova intervista con Entertainment Tonight della settimana scorsa.

Rachel ha fatto quattro chiacchiere con ET sul modo in cui celebra le vittorie di ogni giorno, su come riesca ad essere la madre migliore per la figlia di quattro anni, Briar, e del suo amore per il franchise di The Bachelor.

“Ho delle serate tutte per me – che sono molto brevi perché devo riposare e alzarmi insieme a mia figlia – in cui mi faccio un bagno o mi ritaglio del tempo per guardare uno show qualunque di The Bachelor, perché quello è il tempo per me stessa”, la Bilson ha raccontato per telefono nell’intervista con Entertainment Tonight promuovendo la sua nuova campagna Celebreaks del Prosecco LaMarca, prima di condividere i propri pensieri sul rapporto dopo lo show tra la Bachelorette Hannah Brown e Tyler Cameron.

“Vi dirò, prima che andasse in onda la finale, speravo che Tyler sarebbe stato il nuovo Bachelor ma sento che Tyler se la caverà benissimo. Non penso debba percorrere quella strada”, la Bilson ha detto riguardo al finalista dello show. “È stato incredibilmente avvincente, e in un certo senso credo che Hannah dovrebbe essere di nuovo Bachelorette. Sento che lei si merita un’altra stagione”.

“Penso che Tyler stia facendo le sue cose. Credo che se la caverà senza problemi”, ha commentato la Bilson riguardo al futuro di Cameron. L’ex star di The O.C. ha espresso il proprio interesse per Cameron sul profilo Instagram di Nick Viall il mese scorso, scrivendo scherzosamente “Beh, lui è un bicchiere d’acqua bello alto…”. Quindi potrebbe essere interessata ad uscire con Cameron? “Lui era senza ombra di dubbio il mio preferito e la mia scelta, mentre guardavo il programma. Credo che la maggior parte della gente si divertisse a guardarlo”, ha ammesso la Bilson, che ha 11 anni in più di Cameron, prima di escludere l’idea di frequentarlo. “[Ma] no. Insomma, potrebbe essere mio figlio, quindi ecco la risposta. [ride] Sto scherzando! Lui è molto giovane. Ma è decisamente uno spettacolo per gli occhi”.

La Bilson, nel frattempo, è al momento in cerca del suo prossimo progetto – “Spero di poter fare qualcosa dal clima più familiare così che mia figlia possa guardarlo e sentirsi fiera della sua mamma” – ma di recente si è riunita con un manipolo di suoi ex colleghi. Martedì ha postato una foto di lei e dell’ex collega di O.C. Adam Brody, e la scorsa settimana si è riunita con i suoi ex interessi amorosi di Hart of Dixie, Scott Porter e Wilson Bethel. “È stato bellissimo [vedere Scott e Wilson]. Ci siamo divertiti da morire a fare Hart of Dixie. Adoravo quello show, era davvero divertente. Loro sono dei ragazzi fantastici e l’intero cast era un gruppo molto unito” ha detto. “Sarebbe molto divertente rivisitarlo in qualche modo, e il fatto che abbia avuto la possibilità di farlo per qualche minuto l’altra sera è stato grandioso”.

Per quanto riguarda che cosa le manca di più dell’interpretare la dottoressa Zoe Hart, l’attrice dice “quanto fosse emancipata e sicura di sé come personaggio. La adoro! Quando si dice una donna sicura di sé! Si batteva sempre per se stessa e per ciò in cui credeva. Sapeva chi era ed era molto forte, ed ho sempre ammirato questo di lei”, ha raccontato durante l’intervista con Entertainment Tonight. “E poi, il suo guardaroba era piuttosto fantastico. Avevo la migliore assistente ai costumi. Adoravo il suo stile. Quello è stato senza dubbio il personaggio tra quelli che ho interpretato più vicino al mio stile personale. Amavo davvero quello che lei indossava”.

Per quanto riguarda la nuova campagna Celebreaks della Bilson, incoraggia le donne da ogni parte del mondo a prendersi un momento per celebrare le piccole cose nella vita e a sentirsi fiere di se stesse. “Come donne, portare a casa quelle piccole vittorie e riconoscere tutte le cose belle di cui dovremmo essere orgogliose [è importante]. Da mamma, io mi prendo davvero tutte quelle piccole vittorie quando ho l’opportunità di creare un legame con i miei amici, quando faccio lo sforzo di organizzare un FaceTime o di farmi un bagno quando mia figlia va a dormire – tutte queste cose sono importanti per la cura di sé e la sicurezza in sé stessi”, comunica la Bilson.

“[E] mi sento fiera di me tutte le volte in cui mia figlia continua a prosperare perché crescerla e fare ogni cosa da mamma mi rende orgogliosa. Mi dà la sensazione di stare facendo qualcosa di grande, qualcosa di positivo e di contribuente”.

Grazie a Silvia per la traduzione dell’intervista!

Rispondi